Accedi al sito
Serve aiuto?

Commissione Energia

REFERENTE:  PATRIZIA FERRAROTTI

Grande successo alla presentazione sia a Borgosesia sia a Vercelli di due documenti elaborati e condivisi dalla Provincia di Vercelli e dagli Ordini professionali del territorio inerenti il miglioramento delle prestazioni energetiche degli edifici e la promozione di iniziative pilota sul territorio.
"La condivisione e la sinergia dei vari attori del processo" ha spiegato l'arch. Ferrarotti Patrizia, consigliere dell'Ordine Architetti provinciale e referente della Commissione energia "e' un passo fondamentale per la crescita del nostro territorio. Una progettazione energeticamente consapevole e' lo strumento per poter emergere dalla crisi economica, sociale e  della nostra stessa professione". Il dott. Varalda, responsabile del Settore Pianificazione della Provincia, unitamente all' Ass. Gilardino ed alla Dott.ssa Bassignana della Consulta della CCIAA, ha introdotto i due importanti documenti.
Ing. Corgnati Stefano, Phd politecnico di Torino, ha esposto le "Linee guida per l’incentivazione del miglioramento delle prestazioni energetiche degli edifici nei Comuni della Provincia di Vercelli” strumento facoltativo che offre al committente che intenda raggiungere obiettivi energetici migliori rispetto a quelli minimi di legge  una incentivazione che potrà essere definita dal comune di appartenenza. In ogni caso ai progetti partecipanti verrà' garantito un riconoscimento pubblico mediante una targa di qualità energetica ed un servizio gratuito di verifica del  processo costruttivo (dalla presentazione del progetto alla fine lavori) monitorandone le prestazioni nei successivi tre anni. L'invito esteso a tutti i Comuni e' quello di aderire all'iniziativa.
I rappresentanti degli Ordini professionali, ing. Barosso Franco (per ordine Ingegneri Vc e FIOPA), arch. Ferrarotti Patrizia (per ordine architetti Vc e Federazione interregionale architetti Piemonte), P.i. Poletti Stefano (per collegio Periti VC e Biella) hanno poi presentato la "Procedura di controllo" importante documento, già apprezzato anche dalla Regione Piemonte , che si pone l'obiettivo di omogeneizzare e semplificare le procedure di verifica della documentazione minima obbligatoria inerente le prestazioni energetiche da presentare presso i comuni. Su tale tema, infatti, si verifica spesso la disomogeneità sia della documentazione prodotta dai progettisti sia delle richieste di integrazione documentale da parte del tecnici comunali. Un chiarimento sul tipo di documentazione e sugli specifici contenuti si è' ritenuto, pertanto, doveroso da parte degli Ordini e Collegi professionali della Provincia di Vercelli. 


PER SPECIFICAZIONI SUL RICONOSCIMENTO DEI REQUISITI DEI SOGGETTI ABILITATI ALLA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI SI VEDA IL FILE FOCUS ENERGIA DISPONIBILE SULLA PAGINA.


 FOCUS ENERGIA - REQUISITI CERTIFICATORI

 BEST PRACTICE 2011

 LINEE GUIDA PROVINCIALI

 PROCEDURA DI CONTROLLO

 PROCEDURA DI CONTROLLO -NOV2013